venerdì 26 maggio 2017   
  Cerca  
Registrazione  Login  
Parrocchia » Chiese » S. Stefano Protomartire  
INTERNO DELLA CHIESA PARROCCHIALE Riduci

DSC_0538.JPG

 

LA CHIESA PARROCCHIALE DI MOMBELLO DURANTE IL "RITO DI INGRESSO" DEL NUOVO PARROCO DON BRUNO MEANI

 

 Stampa   
La Chiesa Parrocchiale dell'Invenzione di S. Stefano Protomartire Riduci

Invenzione è un termine latino che significa  “ritrovamento”. La festa nasce verso il secolo IV  quando fu trovato appunto il corpo del Santo molto venerato in tutta la Chiesa: fu un avvenimento straordinario che si è voluto distinguere con la celebrazione di una festa in memoria.
Il ritrovamento delle reliquie, avvenuto nel 415, non ha iniziato il culto di Stefano sicuramente già in atto, ma ha indubbiamente contribuito ad incrementarlo.
Il culto presso il sepolcro dei martiri iniziò nel sec. II e si sviluppò nel IV secolo dopo l’ottenuta libertà religiosa del 313 con l’editto di Costantino ed è giunto ai giorni nostri anche qui in questa porzione di CHIESA a MOMBELLO.

Il ritrovamento del corpo di Santo Stefano fu ad opera di un certo prete LUCIANO.
A Luciano apparve in sogno Gamaliele, il saggio maestro di San Paolo.
Per stimolarlo a rendere onore ai resti di santo Stefano sepolti nei pressi del suo villaggio di Kéfar-Gamlà, Gamaliele raccontò come il corpo del Martire si trovasse in quella località; egli stesso infatti aveva recuperato la salma gettata in mezzo alla spazzatura, destinazione consueta per  tutti i  giustiziati per lapidazione.  Gli aveva dato sepoltura lui stesso nel proprio possedimento di Kefàr-Gamlà.
In seguito a questo ritrovamento o invenzione, si verificarono grandiosi prodigi come narra la tradizione.
Col secolo V ci fu la diffusione del culto di S. Stefano dovuto alla distribuzione delle reliquie in ogni parte del mondo cattolico.
Anche nella nostra Parrocchia approdò il culto a questo Santo.  I nostri padri hanno scelto Stefano come Patrono per la sua autentica testimonianza di fedele discepolo a Cristo. Sul suo esempio, sulla sua radice vogliamo innestarci per vivere con la stessa autentica testimonianza.

 

 Stampa   
LA CHIESA SOTTO LA NEVE Riduci

 

IM000028.JPG

CAMPANILE DELLA CHIESA PARROCCHIALE - GENNAIO 2006

 Stampa   
DotNetNuke® is copyright 2002-2017 by DotNetNuke Corporation